VieTrasporti Web

logo fiaccola                 Facebook  Twitter  Google  YouTube  Pinterest        cookie policy

A+ A A-

Un investimento sul futuro per Daf

DAF è pronta a investire 100 milioni di euro, corrispondenti a circa il cinquanta per cento di crescita della capacità di produzione della fabbrica, in un reparto verniciatura completamente nuovo e all'avanguardia per la fabbrica di cabine di Westerlo, Belgio. Una volta completato sarà il reparto verniciatura per cabine di veicoli più moderno del mondo. Il produttore di veicoli olandese ha annunciato l'iniziativa oggi durante la visita di Philippe Muyters, il ministro belga del lavoro, dell'economia, dell'innovazione e dello sport. Le prime cabine usciranno dal nuovo e grande reparto verniciatura, che occupa una superficie di 25.000 m2, nella prima metà del 2017. Il nuovo reparto verniciatura ha una lunghezza di 144 metri, una larghezza di 58 metri e un'altezza di 26 metri ed è distribuito su tre piani. Nel suo genere è il reparto più moderno del mondo, grazie ai partner Dürr ed Eisenmann, entrambi leader nel settore dei reparti verniciatura per automobilistico. DAF ha aperto la fabbrica di Westerlo nel 1966, nella quale, oltre alle cabine, produce i propri assali dall'inizio degli anni '70. L'attuale forza lavoro di 2150 persone, produce circa 500 assali e 200 cabine al giorno per la categoria di veicoli medi prodotti nelle fabbriche di Eindhoven e Leyland (Regno Unito). Eisenmann produce attrezzature per la verniciatura a spruzzo (impianti di verniciatura a spruzzo, forni e sistemi di trasporto), mentre Dürr è responsabile delle attrezzature di verniciatura. Tra le altre cose, il risultato desiderato sarà ottenuto anche grazie all'uso di ultramoderni robot di verniciatura che utilizzano i cosiddetti "applicatori per polverizzazione". Essi ruotano a velocità fino a 50.000 giri/min e consentono di ottenere la massima qualità ed efficienza e, contemporaneamente, un consumo di vernici e solventi ridotto. Nei prossimi anni DAF prevede che la domanda di veicoli in Europa continuerà a crescere e mira a espandere la sua quota di mercato nella categoria dei veicoli pesanti raggiungendo il 20% dall'attuale 14,8%. Inoltre, DAF vorrebbe espandere il suo successo oltre i confini europei. L'investimento previsto. Oltre alla qualità e all'efficienza, la riduzione dell'impatto ambientale è stata un punto fondamentale nell'ambito del progetto del nuovo reparto verniciatura di DAF. A tale scopo, sono state implementate molte soluzioni innovative, tra le quali un metodo speciale per ridurre e catturare l'inevitabile "dispersione di vernice" in fase di spruzzatura. I robot di verniciatura ultramoderni potranno seguire molto da vicino e con la massima precisione il profilo della cabina, con conseguente risparmio di vernice. DAF sta investendo anche nelle più recenti tecnologie di depurazione dell'aria che fuoriesce dalla cabina di verniciatura e dai forni. L'aria viene condensata in modo tale da contenere una quantità relativamente grande di solventi che bruciano automaticamente a una temperatura di circa 700-800 gradi, senza dover aggiungere gas. Inoltre, la combustione produce energia sufficiente per riscaldare i bagni di trattamento termici. La nuova soluzione non significa soltanto un minor consumo di energia; oltre alle emissioni di CO2 molto limitate, dalla canna fumaria esce soltanto vapore acqueo pulito.

www.daftrucks.it

Torna in alto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente